Nell’ambito dell’attuazione della legge regionale n.50/2016 che ha introdotto delle modifiche alla 51/2009, la regione Toscana ha emanato un decreto che prevede l’adeguamento ai requisiti di esercizio per tutte le strutture sanitarie e per tutti gli studi medici e odontoiatrici che a suo tempo hanno presentato la DIA poi diventata Scia (Decreto del Presidente della Giunta Regionale- n.79R del 17/11/2016).

L’attestazione del possesso dei requisiti di esercizio previsti dal DPGR n.79R deve essere fatto in maniera informatica tramite collegamento alla piattaforma STAR nel portale della Regione Toscana ed in un primo momento aveva come scadenza il 31/3/23018.

Attualmente siamo in attesa di una semplificazione all’utilizzo della piattaforma e la Regione ci ha fornito un manuale di esercizio, di seguito pubblicato, che prevede l’ingresso tramite la tessera sanitaria attivata e la firma digitale a completamento. Proprio sulla firma digitale speriamo in una semplificazione nel senso che possa essere sostituita da una forma alternativa di riconoscimento. Infatti, senza di essa, al momento, non riusciamo a concludere la pratica e rimaniamo senza la ricevuta dell’avvenuta trasmissione dei dati richiesti. Ovviamente chi fosse in possesso di tale strumento oppure volesse servirsi di un professionista munito di firma digitale (geometra, commercialista ,etc.) può completare tale pratica.

Questa nuova modalità informatizzata permetterà di censire in modo preciso tutti i soggetti che erogano prestazioni sanitarie sul territorio toscano rendendo più diretto e agevole il rapporto tra questi, gli Ordini, la Regione Toscana e dotando i professionisti di uno strumento che renderà più agile ogni eventuale successiva procedura amministrativa.

 

pdf Manuale per SCIA (1.09 MB)

 

torna all'inizio del contenuto