Cartella Modulistica

Di seguito sono riportate le istruzioni ed i relativi modelli da utilizzarsi per la presentazione domande all'Ordine.

Ciascun modulo, dopo essere stato compilato, potrà essere presentato personalmente dall’interessato, che dovrà apporre la sua firma al momento della presentazione all’ufficio in presenza dell'impiegato addetto a riceverla, oppure spedito per posta già firmato ed accompagnato da copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

L’Ordine procede a verificare la veridicità delle dichiarazioni rese mediante autocertificazione, a tale scopo si informa che, ai sensi dell'art. 76 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 (Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa), chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

Categorie

Cartella ECM Educazione Continua in Medicina

Per comunicare al CO.GE.A.P.S. l'attività formativa realizzata, da caricare mediante registrazione diretta nell'area riservata del medico o dell'odontoiatra oppure, in alternativa, inviando la richiesta per email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La documentazione inviata dal professionista sarà presa in esame dal CO.GE.A.P.S. e, se ritenuta conforme, sarà registrata nell'anagrafica personale aggiornando la propria posizione di debito o credito formativo.

Vai alla pagina del CO.GE.A.P.S.

Cartella Iscrizioni e cancellazioni Albi Professionisti

In questa sezione sono riportate le istruzioni ed i relativi modelli da utilizzarsi per la presentazione all’Ordine di domande relative al movimento degli iscritti.

Ai sensi dell’art. 16 della legge 21/12/1999 n.526 il domicilio professionale e la residenza sono equiparati ai fini dell’iscrizione o del mantenimento della stessa in albi, elenchi o registri da parte di cittadini di stati membri dell’Unione Europea.

 

Cartella Pubblicità sanitaria

La legge 4 agosto 2006 n. 248 (c.d. Decreto Bersani), oltre al tariffario minimo degli onorari per le prestazioni medico chirurgiche ed odontoiatriche, ha abrogato anche la legge n. 175/1992 liberalizzando la pubblicità sanitaria, sia per i singoli professionisti, sia per le strutture sanitarie mediche e odontoiatriche.

Ciò è stato disposto in conformità al principio comunitario di libera concorrenza ed a quello di libertà di circolazione delle persone e dei servizi, nonche' al fine di assicurare agli utenti un'effettiva facoltà di scelta nell'esercizio dei propri diritti e di comparazione delle prestazioni offerte sul mercato.

Ciascun professionista può pertanto svolgere pubblicità informativa circa i titoli e le specializzazioni professionali, le caratteristiche del servizio offerto, nonche' il prezzo e i costi complessivi delle prestazioni secondo criteri di trasparenza e veridicità del messaggio il cui rispetto e' verificato dall'Ordine.

Nell'utilizzo di strumenti di comunicazione informatica, deve inoltre attenersi alle norme comportamentali previste dagli articoli 55, 56, 57 del Codice di deontologia medica e segnalare all'Ordine l'apertura di siti web che pubblicizzino la sua attività professionale nel rispetto delle norme sulla pubblicità dell'informazione sanitaria.

 

Cartella Richieste di parere per congruità notule

Nel rispetto dell'art. 54 del Codice deontologico, il professionista, nel perseguire il decoro dell’esercizio professionale e il principio dell’intesa preventiva, deve commisurare il proprio onorario alla difficoltà e alla complessità dell’opera professionale, alle competenze richieste e ai mezzi impiegati, tutelando la qualità e la sicurezza della prestazione.

Il medico e l'odontoiatra devono comunicare preventivamente alla persona assistita l’onorario, che non può essere subordinato ai risultati della prestazione professionale.

In armonia con le previsioni normative, il libero professionista provvede a idonea copertura assicurativa per responsabilità civile verso terzi connessa alla propria attività professionale.

La propria opera può essere prestata gratuitamente purché tale comportamento non costituisca concorrenza sleale o sia finalizzato a indebito accaparramento di clientela.

Per richiedere il parere di congruità della notula, medica e odontoiatrica, è necessario compilare dettagliatamente il modulo di seguito pubblicato, apponendo una marca da bollo da 16,00 euro. Deve essere compilata una richiesta per ciascuna notula. Il rilascio del parere ha un costo di 20,00 euro per ciascuna parcella di cui è stata chiesta la valutazione. 

 

Cartella Varie

In questa sezione sono presenti varie tipologie di modulistica quali ad es. per la domanda di iscrizione negli elenchi dei medici chirurghi e degli odontoiatri praticanti le medicine complementari, per la richiesta di legittimazione alla psicoterapia, per il rilascio delle credenziali per l'accesso al Sistema Tessera Sanitaria (certificazione telematica di malattia, mod. 730 precompilato).

Documenti

Docman template

Categoria